10 consigli per un conto Instagram di successo

Come viene definito il successo su Instagram? In base al numero di seguaci, alle loro preferenze, alla portata, all'interazione o al tasso di conversione? Naturalmente, ognuno deve rispondere a questa domanda da solo. A lungo andare, ha più senso avere 1.000 seguaci che interagiscono con me piuttosto che 100.000 seguaci, di cui ricevo un Like solo di tanto in tanto. Quindi dovreste sempre chiedervi in anticipo cosa volete veramente. Volete principalmente avere un gran numero di seguaci o piuttosto un gruppo target ben pensato di seguaci che interagiscono con me o con il mio marchio?

1. Content is King

Il contenuto è il re! Pubblicare regolarmente delle buone foto. Nel migliore dei casi, almeno tre messaggi a settimana. Questo punto è di gran lunga il più importante. Quasi nessuno vorrà seguire un profilo con poche foto o video, aggiornamenti irregolari e contenuti non significativi o poco interessanti. Mettetevi al posto del vostro gruppo target e scoprite quali sono i contenuti ottimali.

2. Costruisci la tua comunità

Trova i tuoi fan! Questo punto riguarda il fatto che costruire una comunità fedele sarà sempre più importante che avere X mila seguaci a caso. Scambiate idee con i vostri seguaci e scoprite cosa li muove e perché vi seguono. Commentate e scrivete i messaggi del vostro gruppo target!

3. Trova il tuo stile

Questo punto è spesso sottovalutato. Se non volete il milionesimo profilo intsagramma intercambiabile, dovreste pensare a questo punto. Qual è l'oggetto del vostro conto? Si può presumere che ci sia già un profilo per la maggior parte degli argomenti. Quindi si può dire ormai: più specifico è, meglio è. Per esempio, invece di aprire un conto per l'argomento "cani", si potrebbe aprire un conto con l'argomento "cuccioli di golden retriever". Qui i vostri futuri seguaci saprebbero esattamente cosa aspettarsi. Ora dovreste pensare a quale stile di immagine volete che il vostro profilo abbia. Colorato o in bianco e nero? Minimalista o accogliente? D'ora in poi il linguaggio delle immagini dovrebbe al massimo essere sempre uniforme, in modo che il valore di riconoscimento aumenti e il profilo risulti armonioso.

4. Lasciatevi ispirare

Di solito si può presumere che esistano già profili simili per la propria area, argomento, marchio o anche per il proprio conto privato. Anche questo va bene, non devi reinventare la ruota. Al contrario, lasciatevi ispirare e cercate i corrispondenti hashtag e blog. Vedi come questi profili interagiscono con i loro seguaci. Cosa e con quale frequenza pubblicano? Quale linguaggio visivo viene utilizzato? Quali hashtag vengono utilizzati?

5. Pubblicare contenuti di alta qualità

Anche se questo può essere un compito che richiede molto tempo, è ancora più importante fare uno sforzo quando si creano le foto. Che si utilizzi uno smartphone o una fotocamera reflex è meno importante, il risultato è più importante. Ci sono molti video utili su Youtube proprio su questo punto.

6. Utilizzare gli hashtag in modo sensato

I nuovi seguaci di solito vengono a conoscenza dei tuoi post tramite la ricerca hashtag. Pertanto è necessario riflettere attentamente sui termini che si desidera utilizzare per contrassegnare la posta. Qui la qualità è più importante della quantità. Ci sono molti strumenti utili per la ricerca di hashtag.

7. Prestare attenzione ai tempi della pubblicazione

Scoprite quando è il momento migliore per la vostra posta. In generale, la maggior parte delle persone sono online tra le 18 e le 21 di sera. Tuttavia, questo non vale per tutti e varia a seconda dell'argomento. Nel caso dei profili aziendali, potete anche vedere nelle impostazioni quando i vostri seguaci sono online. Utilizzate questo strumento!

8. Utilizzare altri profili

Sempre più spesso i grandi conti offrono la possibilità di caricare immagini nei loro profili. Scoprite chi sono i grandi giocatori della vostra nicchia e scrivete loro. Anche qui è richiesta l'iniziativa.

9. Partecipare alle challenges

Instagram, ad esempio, crea le proprie sfide settimanali. Sicuramente ci sarà una sfida per la vostra nicchia. Partecipare ad esso porterà sicuramente ad una maggiore attenzione per il tuo profilo e non può far male.

10. Call to Action

Abbiamo ricevuto feedback da numerosi clienti che postano con call to action - cioè una richiesta di una certa azione - che porta ad una maggiore interazione. Cosa dovrebbero fare i tuoi seguaci oltre a guardare il post? Commentare? Donare? Negozio? Scrivilo sotto i tuoi post. Esempi: "Qual è la tua esperienza con XY?", "Commenta ora per partecipare al concorso" o "Clicca qui per andare sul sito web".